Archivi categoria: Speaker

ALESSANDRO TASSI CARBONI

AlessandroTC1

Testardo, invadente, pigro e troppo esuberante non resiste al pericolo fascino di “costruire”: relazioni, luoghi, iniziative. Sempre teso, non solo ma con la forza del gruppo, a rincorrere il mondo perfetto dove il perseguimento individuale della felicità si fa carico di una visione sul bene comune. Attualmente impegnato a praticare l’uso temporaneo di fabbricate abbandonate quale strumento di rigenerazione urbana.

Non potrebbe sopravvivere a lungo lontano dalla sua città e dalla sua comunità.

MATTEO FINI

matteofini1

PhD in Statistica. Per anni all’Università degli Studi di Milano ha lavorato come ricercatore e docente nell’ambito dei Metodi Quantitativi per l’Economia e la Finanza, oggi si occupa di ricerca,e formazione.

Ha pubblicato, nel 2010, “Non è un Paese per bamboccioni – Storie di giovani italiani che ce l’hanno fatta nonostante tutto” scritto con la collega e amica Alessandra Sestito.

Ama viaggiare.

UNIPR RACING TEAM

GIORGIO TODERI E MARCO MONEGATTI

Screenshot 2015-05-13 10.46.17

La formula SAE è una manifestazione che ha l’obiettivo di formare e far conoscere agli addetti ai lavori i tecnici di domani. Gli studenti delle facoltà ingegneristiche provenienti da ogni parte del mondo si sfidano nel concepire, progettare e realizzare piccole monoposto da competizione con motore di derivazione motociclistica.

Il regolamento della competizione è stato scritto col preciso intento di lasciare libera la fantasia degli studenti in modo da contribuire allo sviluppo di nuove tecniche produttive e progettuali.

La squadra di Parma si è recentemente riorganizzata e ha messo a punto un nuovo telaio su cui abbiamo tutti grandi aspettative!

C.A.C.C.A.

MATTEO SCLAFANI E FRANCESCO CIBATI

la redazione di cacca

Cose A Caso Con Attenzione

C.A.C.C.A. è l’acronimo di Cose A Caso Con Attenzione, una fanzine, una rivista artigianale e indipendente. Nasce per stimolare idee e dar loro uno spazio concreto. Funziona così: si sceglie una parola chiave attraverso un sondaggio tra tutti i collaboratori e si ha circa un mese di tempo per inviare il proprio pensiero a riguardo. Si è completamente liberi di raffigurare la parola chiave come meglio si crede.

MARINGO’

ALEX SALVARANI E LEONARDO BENECCHI

Averlo di legno… è meglio!

MARINGO

Orgogliosi di esser nati nelle nebbiosa Parma, patria di salumi e formaggi di fama internazionale, Alex e Leonardo hanno voluto richiamare le proprie origini appropriandosi della parola “maringon”, che in dialetto parmigiano significa “falegname”. Nasce dal desiderio di scardinare la rigidità dell’eleganza e del conformismo delle “occasioni importanti”. Così hanno voluto rivisitare e reinventare i dettagli dello stile maschile: il papillon,
creandone uno sdrammatizzato e giovanile… DI LEGNO!

BARBARA FRAGOGNA

barbara41

Illustratrice, grafica e “creativa” presso vari studi e agenzie pubblicitarie, tra cui Saatchi & Saatchi, Raptus Creativi, Pallino. Artista, curatrice indipendente presso Abnormals Gallery, Emerson Gallery, CAM Museum tra le altre e direttrice della SineDie ProjectRoom e successivamente Chief Curator alla KH Tacheles di Berlino.

Nel 2013 fonda le EDIZIONI INAUDITE, progetto curatoriale indipendente di libri ed edizioni d’artista.

Da ottobre 2014 vive e lavora tra Torino e altri mondi.

 

IO PARLO PARMIGIANO

MIRKO LERAGHI, RICO MONTANINI, DANILO BAROZZI, LUCA CONTI

6

Quattro ragazzi parmigiani che per gioco hanno dato inizio a quello che si è poi trasformato in un vero e proprio boom esplosivo. La scrittura di battute in dialetto parmigiano sulla pagina Facebook, per poi passare alla produzione e al doppiaggio di video presi da grandi film e poi raggiungere il più grande successo con spettacoli dal vivo e a contatto con tanta gente che li adora! Ma non è finita qui, da poco ci hanno stupito con la loro nuova passione, il cibo parmigiano…

TANK U DESIGN

LUCA REBECCHI

TANKYOU

Artigianato e design: così reinvento un barile da 200 litri d’olio da officina

Oggi più che mai e’ sempre più importante riutilizzare e riciclare, ed e’ cosi’ che nasce il progetto TANK U Design, dalla convinzione che certi oggetti meritino una seconda possibilità, una vita tutta nuova e migliore di quella precedente. Fatto a mano e totalmente personalizzabile…TANK U e’ insieme un prodotto artigianale e un oggetto di design.

LABORATORIO CREA

CHIARA BERTA

chiara

Con le mani, con la testa e con il cuore…

E’ così che Chiara crea oggetti dalla ceramica, li pensa, li disegna, poi li plasma, dando vita a meravigliose opere d’arte che sembrano nascondere una vita interiore, come l’anima romantica di specchiere barocche o l’energia esotica delle fantasiose teste dalle gote rosse. Questo è solo un assaggio di tutta la magia che troverete entrando nel variopinto laboratorio Crea. Dove? Nel piccolo paese di Felegara.